Mezzani

Operaio perde un braccio nel Reggiano

Un operaio di 34 anni ha perso un braccio per un infortunio sul lavoro, poco dopo le 7 in un'azienda di produzione alimentare a Gattatico, nel Reggiano. Il dipendente stava facendo alcune operazioni di manutenzione di un silos, quando all'improvviso il braccio destro gli è rimasto incastrato nel vano dove ci sono diverse lame. Sono intervenuti i vigili del fuoco e l'uomo è stato poi portato dal 118 all'ospedale Santa Maria Nuova del capoluogo e ricoverato in prognosi riservata. I medici hanno dovuto amputargli l'arto. Sulla dinamica indagano i carabinieri e la medicina del lavoro dell'Ausl.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie